filmpjes

Sona sona campanina

Een lied dat je tijdens de Quatro Giorni zeker en vast her en der hoort zingen. Hier een wondermooie versie door Torre.

Sona, sona, campanina,
che per me non soni mai,
ma stasera sonerai,
sonerai soltanto per me.

Tanto a me non mi fai niente,
non mi lavi e non mi stiri
sotto il Ponte dei Sospiri,
ti ci ho visto a fare l’amor.

Tutti i baci che m’hai dato,
l’ho gettati in una vasca,
ti vo’ qui, ti vo’ là, ti vo’ ‘n tasca
l’ho trovato più bello di te.

Più carino, più elegante,
più sincero nell’amore
gliel’ho dato in pegno il cuore,
finché vivo lo voglio amar.

Finché vivo, finché campo,
finché durala mia vita,
io mi vesto da eremita
e in convento me ne andrò.

Me ne vado in un convento
A suonare la campana,
a suonarla per chi s’ama
e in convento viene a sposa’